Foligno, nuovo comandante della Sezione operativa dei carabinieri

Il sottotenente Claudio Lanna ha 54 anni ed è di origini bresciane. Subentra a Fabrizio Cataluffi, che a sua volta ha assunto il comando del Norm

Claudio Lanna

Dal 19 gennaio, giorno dell’insediamento, la compagnia dei carabinieri di Foligno può contare su un nuovo ufficiale. Si tratta del sottotenente Claudio Lana, bresciano classe ’68, che è subentrato nell’incarico di comandante della Sezione operativa del dipendente Nucleo operativo e radiomobile al sottotenente Fabrizio Cataluffi. Lo stesso che, a sua volta, ha assunto il comando del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia.

Curriculum, quello di Lana, di tutto rispetto. Laureatosi in giurisprudenza nel 2012, si è arruolato nell’Arma nel 1990. Dal 1994 al 1996 ha svolto servizio in qualità di sottufficiale alla stazione di Imperia e dal 1996 al 1999 al Nucleo operativo della locale compagnia. È stato poi comandante della stazione di Pieve di Teco dal 2000 al 2009, quando è stato trasferito in Lombardia. Lì, dove fino alla nomina ad ufficiale, ha prestato servizio nella stazione di Concesio. Tra i riconoscimenti, la medaglia commemorativa per il soccorso prestato alla popolazione colpita da calamità naturali del 2000 in Liguria.

Dopo l’arrivo nella città della Quintana, il sottotenente Lana si è detto “molto contento di essere giunto nella verde Umbria ed in particolare a Foligno”. “Metterò a disposizione di tutti la mia esperienza pregressa – ha poi spiegato - e non vedo l’ora di mettermi al lavoro per contribuire al grande impegno dell’Arma tutta verso questa bellissima cittadina e i suoi comuni limitrofi”.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento