Coronavirus, nessun nuovo contagio in Umbria

Su 529 molecolari processati non è stato individuato alcun caso di positività. Trenta i guariti in 24 ore ma c’è un ricovero in più

I tamponi effettuati sui farmacisti dell'Usl Umbria 2

Una giornata a contagi zero per l’Umbria. Il bollettino regionale aggiornato alla mattinata di lunedì 18 ottobre non riporta, infatti, nessun caso di positività al Coronavirus sui 529 tamponi molecolari processati (1.160.667). L’ultima volta era accaduto il 28 giugno scorso, ormai quasi quattro mesi fa. Parallelamente si sono avuti 30 nuovi guariti, che hanno così determinato un decremento dei cittadini attualmente positivi: report alla mano, se ne contano 541 in tutto il territorio regionale, ossia 30 in meno del bollettino precedente. Torna quindi a scendere il numero dei casi di Covid-19, dopo che nell’ultima giornata si era registrato un incremento. Sono 500 i cittadini sottoposti ad isolamento in tutta Umbria, mentre si conta un ricovero ordinario in più: da 40 si è infatti passati a 41 pazienti. Sono 23 quelli che si trovano all’ospedale di terni, 18 in quello di Perugia. Stabili terapie intensive e decessi. In rianimazione ci sono attualmente cinque pazienti, di cui quattro al Santa Maria di Terni ed uno solo al Santa Maria della Misericordia di Perugia. Di vittime, invece, se ne continuano a contare 1.456. Nessuna variazione neppure per quanto riguarda i casi registrati da inizio pandemia, sempre 64.317, mentre le guarigioni complessive sono state 62.320. Oltre 3mila gli antigienici effettuati in 24 ore: nel dettaglio 3.623 per un totale di 885.437. Infine, la campagna vaccinale con altre 1.229 dosi somministrate. In tutto 1.291.176 vaccini inoculati, pari cioè all’89,24 % di quelli messi a disposizione dell’Umbria (1.469.324). Prima dose per l’84,78% della popolazione, seconda dose invece per l’81,69%.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento