Coronavirus, i ricoveri tornano sotto i 200. Poco meno di 9mila i positivi

In terapia resta un solo paziente, ma il bollettino di domenica registra anche nove vittime. Di nuovi casi ne sono stati riscontrati 372 in tutta Umbria

L'autista di un'ambulanza

Tornano sotto quota 200 i ricoveri nell’Umbria del Covid. Il bollettino di domenica 14 agosto ne segnala 195, altri 13 in meno in 24 ore. Resta un solo paziente in terapia intensiva, mentre in area medica Covid se ne contano 121, dato che risulta in calo di 7 unità. A migliorare, però, è anche il quadro negli altri reparti ospedalieri, dove si è passati da 84 a 80 pazienti nell’ultima giornata. Parallelamente scendono sotto la soglia dei novemila gli attualmente positivi. A fronte di 372 nuovi casi di infezione, infatti, il bollettino regionale rileva 1.834 guariti. I contagi complessivi ammontano, dunque, a 8.869, ossia 1.471 in meno rispetto alla giornata di sabato. In isolamento si contano, invece, 8.773 cittadini, in calo di 1.458 unità. Stabile il tasso di positività che si attesta al 15,59% con 2.385 tamponi processati tra antigenici (2.133) e molecolari (252). Ma il report di domenica registra anche nove decessi in più su tutto il territorio regionale, che portano il numero totale delle vittime a 2.021. Infine, la situazione nelle residenze sanitarie assistenziali, dove si contano attualmente sette ospiti alle prese con il Covid-19. Sabato erano 8.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento