Coronavirus, tasso di positività allo 0,6%. Quattro i contagi e calano i ricoveri

In tutta Umbria si contano due pazienti Covid in meno mentre aumenta di un’unità il dato nelle terapie intensive. Tra domenica e lunedì nessun decesso

Infermieri su corsie ospedaliere (foto Vissani)

Scende allo 0,6 per cento il tasso di positività in Umbria. Tra domenica 13 e lunedì 14 giugno il Cuore verde d’Italia ha fatto registrare solo 4 contagi su 679 tamponi molecolari processati (in tutto 947.776). Tre i casi Covid in più a Foligno e uno a Terni e Spoleto, compensati da un contagio in meno nel comune di Marsciano rispetto al giorno precedente. Nella città della Quintana nessun nuovo guarito. I folignati alle prese con il virus risultano, quindi, 49, di cui 46 sottoposti ad isolamento e tre ricoverati.

In tutto il territorio regionale si contano 1.013 nuovi positivi, ossia 24 in meno dell’ultimo report, mentre sono 28 i guariti in più (in totale 54.241). Per quanto riguarda i contagi da inizio pandemia, raggiunta quota 56.671. Tra domenica e lunedì per l’Umbria due ricoveri ordinari in meno. i pazienti Covid scendono quindi a 46. Di questi, 29 si trovano all’ospedale di Perugia, 9 in quello di Terni e 8 a Pantalla. Cinque, invece, i ricoveri in terapia intensiva, ossia uno in più in 24 ore: 4 a Perugia ed uno a Terni.

Non si registrano, invece, nuovi decessi. Le vittime risultano, quindi, sempre 1.417. Attualmente sottoposti ad isolamento 753 cittadini su tutto il territorio regionale, ossia 45 in meno delle 24 ore precedenti, mentre gli antigenici effettuati tra domenica e lunedì sono stati 249 (in tutto 450.110). Infine per quanto riguarda i vaccini, i dati parlano di 624.711 dosi somministrate sulle 665.512 consegnate all’Umbria dall’inizio della campagna vaccinale, pari cioè al 93,9 per cento.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento