Foligno, tentano di far saltare il bancomat ma senza successo: ladri in fuga a mani vuote

L’episodio è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì in via Campagnola. Sul posto anche gli artificieri per individuare il tipo di esplosivo

Il bancomat fatto esplodere in via Campagnola

Tentano il colpo grosso, ma qualcosa va storto e alla fine sono costretti a scappar via a mani vuote. È quanto accaduto nella notte tra lunedì e martedì, intorno alle 4, in via Campagnola a Foligno, quando i ladri hanno provato a far saltare il bancomat che si trova all’interno dell’area delle ex Ogr, ma accessibile anche dall’esterno. Qualcosa, però, durante il tentativo di esplosione è andato storto e così i malviventi sono dovuti andar via senza riuscire a portare con sé neppure un centesimo. Ad intervenire sul posto gli uomini della locale caserma dei carabinieri, coordinati dal capitano Angelo Zizzi, per i rilievi di rito e i vigili del fuoco del distaccamento di Foligno per spegnere il piccolo incendio che l’esplosione aveva provocato, ma non solo. Presenti anche gli artificieri del reparto operativo di Perugia al lavoro per individuare il tipo di esplosivo con cui i ladri hanno tentato di far saltare la cassa. Nessun bottino da quantificare, dunque, ma solo i danni riportati dal bancomat. Intanto proseguono le indagini per risalire ai responsabili del tentato furto. Un aiuto importante potrebbe arrivare dalle telecamere presenti nella zona. L’area, infatti, secondo quanto confermato dalle forze dell’ordine è ben coperta dalla videosorveglianza.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento