Foligno, gli Amici della musica non si fermano: online i concerti delle passate stagioni

A disposizione un ricco e prezioso archivio sonoro che contiene la storia concertistica degli ultimi venti anni. “Momenti di bellezza che faranno bene alla mente ed allo spirito”

Marco Scolastra

Gli Amici della musica di Foligno restano a casa ma non si fermano. Se è vero, infatti, che l’attuale situazione emergenziale legata al Coronavirus ha imposto uno stop alla stagione concertistica, è altrettanto vero infatti che le nuove tecnologie consentono di superare limiti e distanze, almeno alcuni. Ecco allora che l’associazione guidata dal presidente Giorgio Battisti e che si avvale della direzione artistica di Marco Scolastra ha dato vita all’iniziativa “La stagione a casa tua”. “Perché - dicono – #lamusicanonsiferma, non conosce confini e ci farà stare piacevolmente insieme”.

Basterà, dunque, solo un click per ascoltare brani dei più bei concerti delle passate edizioni. Per farlo gli Amici della musica attingeranno al ricco e prezioso archivio sonoro messo in piedi nel corso degli anni, grazie ad un importante progetto di registrazione. Un progetto che mette a disposizione i concerti di tutte le stagioni degli ultimi venti anni. “Dopo il momento magnifico dell'ascolto dal vivo - spiegano al riguardo gli Amici della musica - i concerti delle passate stagioni possono tornare a farci compagnia, a donarci momenti di bellezza che faranno bene, ne siamo certi, alla mente e allo spirito”.

Negli scorsi giorni il primo appuntamento online, sulla pagina Facebook dell’associazione. Poi, l’approdo sul canale Youtube. Un appuntamento dedicato ad Antonio Vivaldi ed a La Primavera, tratta da Le Quattro Stagioni. Un vero e proprio capolavoro, di cui gli Amici della musica avevano omaggiato il loro pubblico nella passata stagione con il concerto, il 30 marzo 2019, de I Solisti Aquilani con Daniele Orlando violino solista.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento