Foligno, le Giornate dantesche proseguono in musica con Scolastra e Palazzi

Al San Domenico nuovo appuntamento culturale dedicato al “sommo poeta” in occasione dei 700 anni dalla morte. In scaletta anche brani di Morlacchi, Rossini e Donizetti

La facciata dell'auditorium San Domenico di Foligno

Le Giornate dantesche continuano ad animare Foligno con spettacoli ed eventi culturali. Significativo sarà il concerto “Dante in musica” all’Auditorium San Domenico, per la celebrazione del VII centenario della scomparsa del “sommo poeta”, che attenderà i folignati domenica 13 giugno alle 18. Gli animi degli spettatori saranno ammaliati dalla voce nobile e dalla coinvolgente musicalità lirica, che ha conquistato i più grandi teatri del mondo, di Mirco Palazzi e dalla passione musicale del pianista Marco Scolastra. I due artisti eseguiranno i brani di alcuni illustri personaggi come Francesco Morlacchi con “La Cantata del conte Ugolino”, Gioacchino Rossini con “Francesca da Rimini” e Gaetano Donizetti con “Amor ch’a null’amato”. Tra le opere proposte anche “Lento con gran espressione” di Fryderyk Chopin, “La Pia” di Filippo Marchetti, “Quattro Sonetti da “La vita nova” di Mario Castelnuovo-Tedesco e ancora “Francesca e Paolo, estasi di due amanti” di Salvatore Pappalardo e “Beatrice” di Ciro Pinsuti. Per assistere al concerto è obbligatoria la prenotazione, che potrà essere effettuata al seguente link: https://foligno.mycity.it/agenda-smart/440369/argomenti/2070.

Logo rgu.jpg

di Aurora Fattobene

Aggiungi un commento