Il genio di Leonardo in mostra a Foligno fino al 27 ottobre

A palazzo Gentili Spinola un’esposizione dedicata alla sua vita e alle sue opere tra realtà aumentata e ologrammi

La realtà aumentata nella mostra dedicata a Leonardo Da Vinci (Foto Fb/Primi d'Italia)

Ancora una ventina di giorni per visitare la mostra “Leonardo tra I Primi d’Italia. Dalla tavola alla realtà aumentata”, ospitata a Foligno. L’esposizione arrivata direttamente da Milano proseguirà, infatti, fino al 27 ottobre prossimo. Allestita a palazzo Gentili Spinola in via Mazzini, nel cuore della città di Foligno, la mostra permetterà ai visitatori di scoprire la vita, le opere e le tante curiosità che riguardano Leonardo Da Vinci. Il percorso espositivo è stato ideato per raccontare il suo genio con un linguaggio multisensoriale: realtà aumentata, ologrammi, percorsi immersivi per scardinare i tradizionali confini, sfidando leggi della fisica, del tempo e dello spazio, che regalano al visitatore un'esperienza unica nella mente straordinaria di Leonardo. “Ho creduto fortemente in questa iniziativa – ha commentato al riguardo il presidente di Epta Confcommercio Umbria, Aldo Amoni – e il riscontro del pubblico conferma la mia intuizione. Da oggi, per continuare a celebrare al meglio Leonardo - ha quindi concluso - vogliamo permettere ancora a più persone di venirci a trovare con un biglietto unico a soli 5 euro”. Chi vorrà, dunque, potrà visitare la mostra da martedì a venerdì dalle 16 alle 20, il sabato e la domenica dalle 10 alle 20. Le scuole potranno invece prenotare visite straordinarie anche la mattina dal martedì al venerdì scrivendo a segreteria1@eptaeventi.it, al corso di soli 2 euro a bambino. L’esposizione - come detto - ha lo scopo di far riscoprire agli spettatori alcune delle opere di Leonardo, ma soprattutto far rivivere un vero e proprio viaggio lungo oltre 500 anni, un salto sorprendente dal passato al futuro attraverso la memoria e la tecnologia per un’esperienza unica da vivere.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento