Foligno, il sottosegretario Nisini in visita all’Its Umbria Smart Academy

Accompagnata da Virginio Caparvi, l’esponente leghista è stata ospite della struttura di via Vici. “Realtà da valorizzare e stabilizzare perché forma ragazzi con qualifiche essenziali”

Il sottosegretario Tiziana Nisini in visita all'Its Umbria Smart Academy di Foligno

Visita folignate per il sottosegretario al Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Tiziana Nisini (Lega) è stata, infatti, ospite della sede cittadina dell’Its Umbria Smart Academy, eccellenza del territorio regionale impegnata nella formazione di giovani diplomati con corsi di alta specializzazione in tecnologie e scienze applicate. Ad accompagnarla nella visita della struttura di via Vici il segretario della Lega Umbria, Virginio Caparvi, mentre ad accogliere i due esponenti del partito legato a Matteo Salvini sono stati il direttore di Its Nicola Modugno e il responsabile tecnico scientifico Its Umbria Oscar Proietti che hanno presentato le caratteristiche della didattica applicativa e mirata all’innovazione tecnologica dell’Academy.

“L’Its - ha commentato Tiziana Nisini a margine della visita - è una realtà importante e determinante in questo periodo. Si parla di digitalizzazione, di economia circolare, di marketing, di agrifood - ha quindi proseguito - tutti corsi di specializzazione e qualificazione che servono al nostro Paese anche con il Pnrr. Sono delle realtà - ha concluso il sottosegretario al lavoro - che vanno valorizzate, stabilizzate perché formano dei ragazzi con qualifiche essenziali, quelle che il mercato oggi richiede e che purtroppo mancano”.

E dell’importanza della formazione, soprattutto in questo momento storico, ha parlato anche Virgilio Caparvi. “La formazione - ha dichiarato il segretario regionale della Lega - è la vera sfida che il Paese Italia deve vincere, soprattutto all’indomani di un lockdown durato più di un anno. Le eccellenze degli Its, tra i quali quello umbro, spicca per numeri e risultati. È un’eccellenza che va difesa e stabilizzata, riconosciuta a tutti i livelli e soprattutto fatta conoscere a studenti e famiglie. Fra qualche settimana - ha quindi concluso Caparvi - inizierà l’iter in Commissione cultura di una proposta di legge che porta anche la mia firma, proprio per il riconoscimento di queste realtà è per la loro valorizzazione”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento