Il Cannara torna allo "Spoletini": ospite la Pianese

La squadra di Brevi dovrebbe partire con Faraghini dal primo minuto al posto di Donati. Fermo ai box Brunetti per un infortunio al piede

Un particolare di un campo di calcio

Il Cannara torna a calcare il campo dello "Spoletini", in cerca di punti contro la Pianese di Roberto Bacci, terza a quota sette nella classifica del girone.

La sfida con i toscani torna a giocarsi dopo quasi un anno dall'ultimo, singolare precedente, quando il direttore di gara - il signor Russo di Torre Annunziata - sanzionò erroneamente Andrea Zini con un cartellino rosso per un colpo alla schiena inferto ddal suo compagno di squadra Nicola Ghini ai danni di Flavio Mattia.

Il risultato finale - poi omologato dal Giudice Sportivo - premiò l'allora truppa di Antonio Alessandria con il risultato di due reti a zero, firmate da Andrea Bagnolo e Luca de Sanctis.

Qualcosa è cambiato da quell'undici titolare per i padroni di casa, ma non mancherà di sicuro l'apporto dello storico gruppo di over; davanti dovrebbe partire dal 1' Faraghini al posto di Donati, mentre non riuscirà ad essere della partita il classe '03 Brunetti, fermo ai box per un brutto infortunio al piede.

CANNARA (3-5-2): Lori, Cerboni, Frustini, Mattia, Bei Moracci, Mangiaratti, Belloni, Faraghini, Fondi, Bazzoffia. All.: Brevi

ARBITRO: Francesco Lipizer di Verona

Logo rgu.jpg

di Francesco Saverio Miliani

Aggiungi un commento