Falchetti, si avvicinano i playout. Per Miccio sei giornate di squalifica

In vista dell'ultimo impegno di stagione contro il Rieti, il Foligno dovrà fare a meno di una preziosa pedina, fermato dopo il suo comportamento nel convulso finale contro l'Unipomezia

Riccardo Tizzoni, allenatore del Foligno Calcio

I playout si avvicinano, ma il Foligno paga pegno al finale convulso dell’ultima partita con l’Unipomezia. A farne le spese Luigi Miccio, squalificato per sei gare effettive. “Espulso per avere colpito un calciatore avversario con uno schiaffo al volto nel corso di un accenno di rissa tra gli occupanti le panchine, - si legge nel provvedimento del Giudice Sportivo - alla notifica del provvedimento disciplinare raggiungeva nuovamente il medesimo avversario nel tunnel di accesso agli spogliatoi e lo colpiva con un ulteriore schiaffo al viso. Ne scaturiva una situazione di tensione e l'interruzione della gara per circa 6 minuti, rendendo necessario l'intervento delle Forze dell'Ordine per ristabilire la calma”. Stessa sanzione anche per Matia Di Batista dell’Unipomezia. Nel Foligno squalifica per una domenica al dirigente Claudio Mariucci.
In queste ore si è aperta la prevendita dei biglietti per la partita playout dei falchetti prevista a Rieti domenica 22 maggio alle 16. I tagliandi per i tifosi del Foligno sono in vendita online e presso i punti vendita Etes al costo di due euro più diritti di prevendita. Coloro che acquisteranno il biglietto sul portale Etes, ricorda il Foligno, dovranno poi stamparlo per l’utilizzo ai tornelli di ingresso. Per il settore ospiti non è prevista vendita al botteghino il giorno della gara.

Logo rgu.jpg

di Simone Lini

Aggiungi un commento